PARLANO DI ME

GIUG

2012

Jasi Love Quartet" presenta "Do It" Gianni Di Crescenzo

DIC

2010

Gianni Di Crescenzo

Il repertorio jazz è sempre stato materia di confronto per il pianista Gianni Di Crescenzo, e la realizzazione nella sua carriera di questo interessante disco era evidentemente solo questione di tempo.

"Do It" è un lavoro filologicamente raffinato in cui gli spazi dedicati ai soli e allo scritto sono calibratamente inanellati in un equilibrato disegno sinusoidale ricco di note articolate.

Queste agili scritture si fondano interamente sulla tradizione strutturale dell'Hard Bop, sull'ardita libertà esecutiva perpetrata dagli esponenti di questo genere portante per l'evoluzione delle Blue Notes, sottolineando implicitamente quanto la vena creativa in seno a questa cultura musicale abbia ancora molto da riservare.

La qualità tecnica delle esecuzioni è altissima, complice la presenza di strumentisti di livello mondiale, autentici veterani dei più importanti palcoscenici internazionali quali i batteristi Simon Phillips (uno dei cardini della storica band dei Toto) e Peter Erskine (Weather Report, Chick Corea), i sassofonisti Albert Wing (Frank Zappa, Diana Ross) e Brandon Fields (George Benson, Earth Wind & Fire, Ray Charles), il trombettista Lee Thornburg (Jaco Pastorius, Supertramp, Willy de Ville), il contrabbassista Dave Carpenter (Buddy Rich, Herbie Hancock).

L'evidente cifra tecnica ed il grande affiatamento nell'interplay dimostrato da questo ...

Leggi tutto l'articolo

L'articolo completo è pubblicato sul sito JazzItalia a questo indirizzo web"

STAMPA